Il download del mese

Credit Crunch: definizione e significato

Definizione di credit crunch

Che cos'è il credit crunch e come funziona? Scopriamo insieme il significato del termine attraverso una definizione operativa. Per credit crunch s'intende generalmente una fase del mercato caratterizzata da stretta creditizia, ovvero dal ritiro del credito da parte degli operatori finanziari.

Come funziona il credit crunch

Durante un credit crunch avviene un calo molto accentuato dell'offerta del credito, unito ad un aumento consistente del suo costo. Questo fenomeno caratterizza i momenti di recessione economica, durante i quali gli istituti finanziari vedono salire il rischio di insoluti e pertanto riducono il denaro disponibile al prestito, oppure ne aumentano il costo per renderlo poco conveniente.

Un esempio di credit crunch

Tra i casi di credit crunch più recenti troviamo quello che si è verificato nella crisi americana del 2007-2008, dopo lo scoppio della bolla immobiliare e dei mutui subprime. Ma una stretta creditizia si è verificata anche durante la grande depressione dello scorso secolo, risalente al 1929, a dimostrazione che si tratta di un fenomeno non del tutto inusuale a seguito dello sviluppo di una  recessione.
!-- Codice per accettazione cookie - Inizio -->