Il download del mese

Riserva Frazionaria: Definizione e Significato

Definizione di Riserva Frazionaria

Che cos'è la riserva frazionaria e come funziona? Scopriamo insieme il significato del termine attraverso una definizione operativa. Per riserva frazionaria s'intende generalmente la metodologia di gestione della liquidità attuata nel sistema bancario, tale per cui la banca è tenuta a detenere solo una parte dei depositi sotto forma di contanti o di altri strumenti facilmente liquidabili. 

Come funziona la riserva frazionaria

La riserva frazionaria permette alle banche di mantenere presso i propri depositi solo una parte della liquidità che gli viene offerta, mentre la parte restante può essere utilizzata per effettuare credito ai clienti. In questo modo, risulta possibile moltiplicare i prestiti erogabili, tanto che in linguaggio tecnico si parla di moltiplicatore monetario e di espansione del credito.

Cosa rappresenta la riserva frazionaria

Stante la situazione appena descritta, ne risulta che la riserva frazionaria (detta anche obbligatoria) rappresenta un vero e proprio strumento di politica monetaria, visto che ha funzioni di garanzia ufficiale di tutela dei depositanti e che gli istituti di credito si adeguano sulla base delle disposizioni in materia comunicate dalla Banca Centrale.
!-- Codice per accettazione cookie - Inizio -->