Il download del mese:

Riforma pensioni 2014/2015: ultime notizie su pensione anticipata, precoci, usuranti e politica

Riforma pensioni 2014 / 2015: ultime news su anticipata, precoci, usuranti, politica

Resta alta la tensione sul problema della pensione anticipata e sulla vasta platea dei lavoratori rimasti disagiati in seguito alla riforma Fornero. Ricordiamo che tra i lavoratori coinvolti vi sono precoci, persone che hanno svolto lavori usuranti, esodati e insegnanti - lavoratori ATA quota 96 della scuola. Con l'avvento del Governo Monti nel 2011, queste persone (e le relative famiglie) si sono trovate in stato di disagio a causa del contemporaneo innalzamento dei requisiti anagrafici e contributivi, che di fatto gli ha sbarrato l'accesso all'agognato pensionamento.

Le dichiarazioni di Cesare Damiano: "introdurre la quota 100"

Purtroppo nel mese di ottobre i lavoratori disagiati appena elencati hanno ricevuto l'ennesima delusione, quando la legge di stabilità 2015 ha di fatto ignorato i loro desiderata. Tra le speranze dei lavoratori vi era il progetto Damiano, che però è stato scartato a causa dell'intervento della Ragioneria dello Stato e dei tecnici del Ministero dell'Economia: troppi elevati i costi da sostenere per il bilancio pubblico, stimati tra i 25 e i 35 miliardi di euro. Ora lo stesso Damiano sembra intenzionato a portare avanti un'ulteriore proposta, ovvero la quota 100. Il numero 100 corrisponderebbe alla sommatoria di età anagrafica e anni contributivi, tali per cui sarebbe consentito l'accesso all'Inps. Il vantaggio di questa misura consisterebbe nel fatto che il costo sulle casse pubbliche risulterebbe estremamente limitato.

Pensione anticipata Quota 100, il parere dei lettori

E voi, cosa pensate al riguardo? Fateci sapere la vostra idea con un commento all'articolo. Se invece volete restare aggiornati sul tema della pensione anticipata, potete iscrivervi alla newsletter inserendo la vostra mail nel campo "seguimi" in alto a sinistra.


3 commenti:

  1. Mi sembra proposta ragionevole, è comunque un segno di attenzione al problema.

    RispondiElimina
  2. Bravo l'onorevole Damiano ad insistere ,per recuperare in parte quello che ci e' stato tolto in un attimo come diritto dall'accoppiata Fornero Monti

    RispondiElimina
  3. La proposta mi sembra giusta visto che almeno potrebbe salvare le categorie che sono state maggiormente penalizzate dalla riforma Fornero.

    RispondiElimina

!-- Codice per accettazione cookie - Inizio -->