Il download del mese:

Opzione donna, news su pensione anticipata e ultime notizie

Opzione contributivo donne: il Comitato contro l'Inps, riusciranno ad ottenere la pensione anticipata?

Si apre un nuovo fronte in relazione alla già calda battaglia dei lavoratori disagiati contro l'Inps. È di questi giorni la notizia che Daniela Maroni del Comitato Opzione donne chiederà all'istituto di previdenza italiano un ripensamento sulle due recenti circolari che di fatto escludevano molte lavoratrici dalla possibilità di ottenere il pensionamento anticipato. Stiamo parlando, più precisamente, del regime sperimentale che era stato avviato nel 2004, grazie alla legge numero 243. Secondo quanto previsto dalla normativa, alle donne risultava possibile il pensionamento anticipato con l'acquisizione di 35 anni contributivi, più il vincolo di età dei 57 anni e 3 mesi nel caso fossero lavoratrici dipendenti, oppure 58 anni e 3 mesi se autonome. Ricordiamo che in virtù di  questa legge, sarebbero ormai più di 25000 le persone che hanno potuto accedere con anticipo all'Inps.

Pensione anticipata e opzione donna: il punto della situazione

Il vantaggio offerto dall'opzione donna è facilmente intuibile, visto che con la legislazione attuale le contribuenti si troverebbero a dover attendere i 66 anni di età. Resta il fatto che non è tutto oro ciò che luccica: seguendo questo iter le lavoratrici potrebbero infatti trovarsi davanti ad una mensilità erogata ben più leggera: secondo alcuni studi con la pensione anticipata si dovrebbe infatti rinunciare ad 1/4 o addirittura ad 1/3 della propria pensione. Ovviamente, il vantaggio sarebbe quello di non doversi dedicare più all'attività lavorativa e di poter dedicare il proprio tempo alla cura della famiglia. E voi, quale opinione vi siete fatti sull'opzione donna? Raccontateci cosa pensate con un commento all'articolo. Per restare informati su tutte le novità legate alla previdenza, potete inserire la vostra email nel campo "seguimi".

Nessun commento:

Posta un commento

!-- Codice per accettazione cookie - Inizio -->