Il download del mese:

Premarket o pre-market: definizione operativa

Premarket: definizione operativa
Che cos'è il pre-market e come funziona? Scopriamo insieme una definizione operativa. Per premarket o pre-market s'intende il periodo dedicato agli scambi di strumenti finanziari che precede l'apertura ordinaria della borsa valori. In genere, l'attività di pre market è confinata dalle 8.30 del mattino sino alle 9.15 del mattino.

L'attività di pre-market è spesso utilizzata dai trader operativi per effettuare ordini d'acquisto o di vendita prima che avvengano le contrattazioni vere e proprie. In altri casi è possibile sfruttare il periodo di premarket per anticipare eventuali notizie repentine che avranno un immediato riscontro all'apertura delle contrattazioni.

Le difficoltà che si riscontrano in relazione al premarket trading frngente sono dovute a possibili problemi di liquidità del mercato, oppure alle grandi differenze di spread riscontrabili nei book tra domanda e offerta.

Gli orari del trading pre-market possono variare in base alla Borsa Valori e al fuso orario locale. Per la Borsa italiana è possibile consultare gli orari di contrattazione aggiornati al seguente link: Orari Borsa Italiana.
!-- Codice per accettazione cookie - Inizio -->